Musica e Concerti

8 marzo 8 donne 8 canzoni

Care lettrici, buona festa della donna!

Descrivere e parlare delle DONNE penso sia una cosa molto complicata e delicata, non voglio rischiare di cadere nella banalità, né di non essere oggettiva.
Per questo ho deciso di omaggiare noi donne non con un classico articolo, ma siccome mi occupo di musica, con una playlist adatta a molte di noi.

Visto che la nostra festa è oggi, 8 marzo, ho voluto giocare con il numero otto, scegliendo 8 canzoni che rappresentino o parlino di 8 tipologie di donne.

1. LE COMBATTENTI

Quelle donne che nonostante le delusioni della vita non perdono mai il sorriso, la vitalità, la voglia di mettersi in gioco per se stesse e per gli altri e la voglia di amare, proprio come delle combattenti.
Sarà per questo che l’ultimo album della cantante che ho scelto si intitola “Combattente”?!
Si tratta di Fiorella Mannoia in “Quello che le donne non dicono” del 1987.

Cambia il vento ma noi no
e se ci trasformiamo un po’
è per la voglia di piacere a chi c’è già o potrà arrivare
a stare con noi.

2. LE DIRETTE

Quelle donne decise che se vogliono qualcosa se la prendono senza farsi troppi problemi.
Sanno come far innamorare un uomo e riescono a tenerselo stretto quando capiscono che è la loro anima gemella. Sanno di essere le uniche per lui.
Questa energia ce la regala una grande Whitney Houston in “I’m every woman” colonna sonora del film “Guardia del corpo” del 1992, ma originariamente cantato da Chaka Khan nel 1978.

Whatever you want
Whatever you need
Anything you want done baby
I do it naturally
‘Cause I’m every woman (Every woman)
It’s all in me

Qualsiasi cosa tu voglia
di qualsiasi cosa tu abbia bisogno
qualsiasi cosa tu voglia che sia fatta, tesoro
io la farò naturalmente
perchè io sono ogni donna (ogni donna)
quel che cerchi è tutto in me

3. LE CORAGGIOSE

Si rivolge alle donne vittime di uomini che non le amano Emma Marrone,nella sua canzone “Io di te non ho paura”, a tutte quelle meravigliose creature che trovano il coraggio di ribellarsi e di lasciare quegli uomini che non le meritano.
L’amore non colpisce in faccia mai!

Io di te non riuscirei mai a liberarmi
Tu di me non riesci a fare a meno e non ne parli
Io di te mi sono innamorata che era aprile
Tu di me hai notato qualche cosa che era già Natale
Io di te conosco appena le tue convinzioni
Tu di me non sai che ti ritrovo in tutte le canzoni
Io di te vorrei sapere in cosa sai mentire
Tu di me non avrai mai segreti da scoprire

4. LE LIBERE

Sono coloro che riescono ad andare avanti dopo una delusione lasciandosi tutto alle spalle, senza alcun rancore, senza la voglia di una rivincita ma solo quella di tornare a vivere.
E’ il caso che ritroviamo nella canzone di Adele “Send my love”, dove la protagonista non solo perdona un tradimento ma si raccomanda all’ex di trattare la nuova amante meglio di come abbia trattato lei.

Send my love to your new lover
Treat her better
We’ve gotta let go of all of our ghosts
We both know we ain’t kids no more

Manda il mio amore alla tua nuova amante
Trattala meglio
Dobbiamo lasciar andare tutti i nostri fantasmi
Sappiamo entrambi che non siamo più ragazzini

5. LE “MODESTE”

Se da una parte si trovano le donne introverse, timide e modeste; dall’altra ci sono le donne fiere di quello che sanno fare.
Coloro che si vantano della loro bravura, delle loro doti e capacità.
Chi non ha una amica, collega o compagna così?! 🙂
Questa è la tipologia di femmina cantata da Mina in “Brava” del 1964.

Brava!
Brava!
Come sono brava! Brava!
Certo se qualcuno vuole proprio proprio pignolare
forse qualche cosa non so fare ma sicuramente sì
non può esser che una cosa che non ha nessun valore
se vogliamo ricordate come me nessuno sa cantar
sono come un uccellin

6. LE INNAMORATE

Eccoci arrivate a una tipologia di donna che in fondo le racchiude tutte.
Chi è che non è mai stata innamorata?! E non mi riferisco solo all’amore verso il partner. L’amore si può provare per tante cose, per i propri figli, le proprie passioni, per il proprio lavoro…l’importante è provare questo sentimento almeno una volta nella vita!
Ci parla di un’amore forte Barbra Streisand in “Woman in love” del 1980.

I am a woman in love
and I’d do anything
to get you into my world
and hold you within
it’s a right I defend
over and over again
what do I do

Sono una donna innamorata
disposta a fare di tutto
per averti nel mio mondo
e fartici restare
difendo questo diritto
e continuerò a farlo

7. LE NATURALI

La donna naturale è colei che sa essere sempre se stessa con le persone a cui tiene.
Quella che non indossa maschere, che è fiera di quello che è diventata e non lo nasconde a nessuno, tantomeno al suo partner.
Una donna così ce la racconta proprio Donna Summer in “The woman in me” del 1982.

It’s so easy with you
I don’t need an excuse
To be the woman in me
It’s so hard to believe
That I’m feeling so free
To be the woman in me

E ‘così facile con te
Non ho bisogno di una scusa
Per essere la donna che è in me
E ‘così difficile da credere
Che mi sento così libera
Per essere la donna che è in me

8. LE DONNE

Eh si, alla fine si ritorna sempre alla parola “donna”.
Quale descrizione migliore per delle creature che sanno essere forti, libere, innamorate, se stesse, coraggiose, autonome se non DONNE.
Noi siamo tutto questo e molto di più, dovremmo ricordarcelo sempre! Dobbiamo ricordarcelo ad ogni delusione, in ogni momento di difficoltà ma anche di gioia, in ogni attimo della nostra vita.
Non dobbiamo permettere a nessuno di credere di poter essere migliore di noi.
Donna non è sinonimo di zerbino, donna è sinonimo di VITA e nessuno ce la deve togliere!
Proprio per questo la nostra playlist finisce con “Donna” di Mia Martini.

Donne piccole come stelle
c’è qualcuno le vuole belle
donna solo per qualche giorno
poi ti trattano come un porno.
Donne piccole e violentate
molte quelle delle borgate
ma quegli uomini sono duri
quelli godono come muli.
Donna come l’acqua di mare
chi si bagna vuole anche il sole
chi la vuole per una notte
c’è chi invece la prende a botte.
Donna come un mazzo di fiori
quando è sola ti fanno fuori
donna cosa succederà
quando a casa non tornerà.
Donna fatti saltare addosso
in quella strada nessuno passa
donna fatti legare al palo
e le tue mani ti fanno male.
Donna che non sente dolore
quando il freddo gli arriva al cuore
quello ormai non ha più tempo
e se n’è andato soffiando il vento.

Descrivere noi donne in sole 8 canzoni non è stato facile, ce ne sarebbero tante altre da aggiungere, voi quali canzoni avreste scelto? 🙂

Io vi do appuntamento a mercoledì prossimo e vi lascio con una citazione del mio libro preferito…
El.

“Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede tale coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna. Per incominciare, avrai da batterti per sostenere che se Dio esiste potrebbe anche essere una vecchia coi capelli bianchi o una bella ragazza. Poi avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse la mela: quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. Infine avrai da batterti per dimostrare che dentro il tuo corpo liscio e rotondo c’è un’intelligenza che chiede d’essere ascoltata.”

Oriana Fallaci – Lettera a un bambino mai nato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...