eventi musicali e altro

“PEM! – PAROLE E MUSICA” in Monferrato 2018: il programma del festival

Sarà una edizione extralusso per qualità e per quantità quella del 2018 di “PeM ! – Parole e Musica in Monferrato”. Da Ghemon agli Ex-Otago, da Frankie hi-nrg mc a Nada, da Diodato a Armando Corsi e Guido Guglielminetti lo stuolo di ospiti che si racconteranno accompagnati da una manciata di canzoni è davvero di alto livello oltre che molto variegato. E in più ci saranno anche lo scrittore e musicista Giuseppe Festa, la storia di Radio West e una “passeggiata ‘da cani’ in una sera di fine estate”.


Saranno ancora la bellezza e i colori delle colline del Monferrato, sito Unesco, ad ospitare la tredicesima edizione di questa rassegna di incontri e musica che è diventata un punto di riferimento ben oltre i propri confini e che quest’anno offrirà una ancor più fitta serie di appuntamenti dal 24 agosto al 20 settembre, tutti ospitati in luoghi di grande suggestione a San Salvatore Monferrato e Valenza Po.


Occasioni in cui gli artisti si svelano con le parole e non solo con le loro canzoni, raccontando e raccontandosi.


Anche quest’anno la rassegna si avvale della direzione artistica di Enrico Deregibus, con la collaborazione di Riccardo Massola, ideatore della manifestazione nel 2007.

pem

IL CALENDARIO

28 agosto, San Salvatore Monferrato, Parco Torre storica, ore 21

FRANKIE HI-NRG, QUELLI CHE BENPENSANO E QUELLI NO

Un mostro sacro del rap italiano, Frankie hi-nrg mc, attivo dai primi anni novanta. Autore, compositore, giocoliere delle parole e uomo di grande coerenza ci racconterà di “Quelli che benpensano”, di “Fight da Faida”, di “Pedala”, del rap di oggi e di quello di ieri. Ma anche delle tante altre sue attività: fotografo, videomaker e attore.

2 settembre, Valenza, Villa Gropella, ore 21

IL SOGNO ROCK DI RADIO WEST

Al centro della scena sarà il libro “Alza il volume – Il sogno rock di Radio West”, scritto da Paolo Tolu e da Bruno “Svisa” Annaratone, che racconta i fantastici 14 anni dell’emittente alessandrina che portò in città i suoni dell’America e nelle piazze il meglio della musica italiana. Una serata di ricordi e aneddoti con le parole di “Svisa”, Paolo Tolu e la musica di Dado e Rudi Bargioni.

9 settembre, San Salvatore Monferrato, località Valdolenga, partenza da Crossodromo “Rizzetto”, ore 18.30

UNA PASSEGGIATA DA CANI”

La suggestiva “Passeggiata Letteraria in una sera di fine estate” quest’anno è dedicata ai cani, che oltre ad essere invitati a camminare con i loro padroni, saranno celebrati nelle letture nel corso delle tappe dei 5 km di percorso fra le colline di San Salvatore, Mirabello e Lu. Al termine è previsto un rinfresco. Costo d’iscrizione: 5 euro.

11 settembre, San Salvatore Monferrato, frazione Fosseto, Villa Genova, ore 21

DIODATO: LA VOCE, LA RAFFINATEZZA E IL ROCK

Protagonista sarà Diodato, il giovane e raffinato cantante e rocker che il grande pubblico ha conosciuto a Sanremo in due occasioni: prima con “Babilonia” e poi, nel 2018, con “Adesso” insieme a Roy Paci. Una strada musicale iniziata nella sua Taranto come batterista e poi proseguita suonando nei piccoli locali, fino al successo e alla stima della critica.

12 settembre, San Salvatore Monferrato, Casa Spriano, via Prevignano 47, ore 21

GHEMON: IL “CRIMINALE EMOZIONALE” E IL SUO PRIMO LIBRO

Poeta dell’hip hop italiano che ha incontrato il funk e la soul music e si è trasformato in un cantante. Un mix di generi unico. L’artista campano (è originario di Avellino) presenterà il suo primo libro, “Io sono”, in cui ha avuto voglia di raccontare la sua vita, i traguardi e gli incontri importanti, ma anche gli ostacoli e i periodi bui.

13 settembre, San Salvatore Monferrato, Villa Fortuna, via Santuario 23, ore 21

LA LUNA È DEI LUPI

Lo scrittore, educatore ambientale e musicista Giuseppe Festa insieme con Piero Saettone – un giovane pastore che descriverà la sua professione antica e dagli insoliti aspetti affascinanti – animeranno una serata di racconti, canzoni e storie di lupi.

16 settembre, San Salvatore Monferrato, Casa Romagnoli, via Marconi 32, ore 18.30

GUIDO GUGLIELMINETTI: ESSERE BASSO CON BATTISTI E DE GREGORI

È uno dei musicisti e produttori italiani più apprezzati. Partendo dal suo libro autobiografico “Essere… basso. Piccole storie di musica”, Guido Guglielminetti racconterà delle tante sue collaborazioni, con Tozzi, Battisti, Bertè, Fossati, Mia Martini e dei suoi tre decenni come “capobanda” di Francesco De Gregori. Con lui ospiti a sorpresa.

20 settembre, San Salvatore Monferrato, Via Cavalli 13, Teatro Comunale, ore 21

NADA E LE SUE SETTE VITE, DA SANREMO AL ROCK

La chiusura della rassegna sarà con un mito della musica italiana, Nada. Dal 1969 quando, ragazzina, cantò “Ma che freddo fa” a Sanremo ai suoi ultimi lavori come icona della musica rock italiana alternativa sono tantissime le esperienze e i mondi che ha attraversato. Una vita fra le canzoni: “Amore disperato”, “Ti stringerò”, la recente “Senza un perché” (utilizzata da Sorrentino in “The Young Pope”) e tante altre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...