musica indipendente

Intervista a Serena de Bari: da Amici al suo primo disco

Cari Shivers,

oggi dopo diverse interviste ad autori emergenti, torna un’intervista a tema musicale!

A rispondere alle nostre domande è stata Serena de Bari, cantante pugliese nota al grande pubblico per la sua partecipazione ad Amici di Maria De Filippi!


Ciao Serena!

Innanzitutto, grazie per averci dedicato il tuo tempo e benvenuta su EC_Shivers’!
Iniziamo con l’intervista, breve ma intensa!!

Cominciamo con il tuo esordio, ti sei fatta conoscere dal grande pubblico grazie alla partecipazione al talent di Amici di Maria De Filippi, è una esperienza che rifaresti? Anche considerando il fatto che sei entrata a pochi passi dal serale, quindi con un minor tempo a disposizione per farti conoscere?

Sì, perché sono troppo forti le emozioni che può regalarti un’esperienza del genere, però sicuramente non farei l’errore di entrare a percorso avviato perché non hai il tempo di poter mostrare al pubblico le tue qualità artistiche e  di farti conoscere. Sicuramente riproverei ma dall’inizio.

Conclusa l’esperienza televisiva ti sei messa subito a lavorare ad un album, ed ecco che nasce il disco d’esordio “Serena De Bari”, anticipato dal singolo Urlo sul mondo e i precedenti Diamante nero e L’odore nell’aria. Brani potenti da vera bad girl, ma Serena è veramente così anche nella vita privata?

Nella vita privata sono determinata, tendo a non mostrare le mie fragilità perché sono abbastanza complicata…e ho bisogno che il pubblico veda in me una speranza, cambiamento e forza. Non posso portare i miei problemi sul palco, voglio regalare sorrisi e non amarezza.

 Se tu dovessi descrivere questo album in tre parole quali useresti e perché?

Folle, energico e intenso.

Il disco è stato prodotto da Luca Venturi, produttore discografico che ti è stato vicino già dall’esordio ad Amici. Quanto è stato importante il suo appoggio a livello musicale ma anche umano?

Con il mio manager Luca Venturi ho un bellissimo rapporto. Siamo due personalità opposte e infatti ci scontriamo spesso, soprattutto a causa della mia testardaggine, però alla fine devo ammettere che riesce a trovare sempre ciò che mi rende felice. In questo campo avere qualcuno che ti voglia bene e ti sia vicino è importante perché i momenti di sconforto sono dietro l’angolo quindi molte volte anche solo una parola positiva può farti stare bene. 

Cosa speri che susciti nel pubblico questo primo album? Tieni conto dei commenti che ricevi dai fan sui tuoi social? Il disco è uscito a novembre hai già potuto riscontrare dei buoni risultati in termini di gradimento da parte del tuo pubblico?

Spero possa far capire al pubblico che non è un disco da sottovalutare, oppure da inserire in una collezione insignificante…spero che prima o dopo qualcuno noti il lavoro meticoloso che è stato fatto e per una volta dia spazio alla canzone e non al contorno. I commenti, se fatti in modo educato, sono la prima ad apprezzarli ma se riguardano il personale o il mio modo di fare divento ironica ridicolizzando ciò che mi viene detto. Vorrei essere giudicata per la mia musica e non per il mio modo di fare che può essere simpatico oppure no. Al momento l’album è stato apprezzato almeno per quel che ho sentito, non mi piace essere giudice di me stessa ..credo che solo il tempo possa dare le giuste risposte.

Infine, quali sono i tuoi progetti futuri? Ci sarà un tour o degli incontri con i tuoi fan? E se sì, puoi già anticiparci qualcosa?

Stiamo organizzando un tour promozionale, ci saranno dei live e tante altre cose. Spero possiate seguirmi e restare aggiornati seguendo i miei social.


SERENA DE BARI

IL NUOVO ALBUM DI INEDITI

Serena-1440

Il disco è un omaggio all’amore e a tutti quei sentimenti e a quelle emozioni che ognuno di noi vive nella propria vita.

Unica eccezione per il primo singolo estratto, “Urlo sul mondo”, che è un grido generazionale, un brano forte, potente, che apre alle varie sonorità dell’album.

Del nuovo progetto discografico Serena afferma: «Sono veramente entusiasta di questo mio primo disco e non vedo l’ora di farlo ascoltare a tutti, a chi c’è e a chi ci sarà, e a tutti i miei fans, la mia (Gold Family), che dalla mia seppur breve entrata ad AMICI continuano a seguirmi e che ringrazio sempre per il supporto e per l’affetto che mi dimostrano ogni giorno».

L’album è prodotto da Luca Venturi per l’etichetta indipendente On the set di Milano. Distribuzione Artist First.

TRACKLIST:
1. Urlo Sul Mondo
2. Invadi
3. Ti Pentirai
4. Diamante Nero
5. Scivola Via
6. L’odore Nell’aria
7. Quando Finisce L’estate
8. Un Sogno Sbagliato
9. Troppo Fragile

BREVE BIOGRAFIA

Serena De Bari, 18 anni, di Molfetta, si fa conoscere al grande pubblico quando entra nella scuola di AMICI di Maria de Filippi (edizione Amici 2017), conquistando il banco durante una Sfida in cui canta il brano “Urlo Sul Mondo”.
Amici le dà modo di far conoscere le sue canzoni e di mettere in mostra le sue innate capacità artistiche. Serena ama cantare dal vivo e durante i suoi live riesce a creare atmosfere coinvolgenti grazie alla grande padronanza scenica e alla sua capacità interpretativa. A questo proposito afferma: ”io vivo la musica perché se non la vivessi non trasmetterei emozioni”.
Serena presentera” il suo nuovo album nel “Serena” Instore Tour,in giro per l’Italia.

PAGINA FACEBOOK
PROFILO INSTAGRAM
SPOTIFY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...