Narrativa italiana

RECENSIONE: “Il libraio di Selinunte” di Roberto Vecchioni

Ambientato in un imprecisato futuro, in cui le persone hanno dimenticato la bellezza delle parole dette e scritte, ma comunicano ormai solo a gesti, il libretto scritto dal Prof. Vecchioni è un inno alla riscoperta delle emozioni. Quelle che scaturiscono in noi grazie alla lettura e quelle di cui è pervaso il nostro animo quando… Continua a leggere RECENSIONE: “Il libraio di Selinunte” di Roberto Vecchioni

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Le otto montagne” di Paolo Cognetti

Non so voi, ma io quando ricevo in regalo un libro, che incontra i miei gusti, faccio salti di gioia, e Le otto montagne di questo giovane scrittore dalla barba rossiccia è stata una bellissima sorpresa, perché era da tempo nella mia lista dei desideri. Con questo romanzo Paolo Cognetti ha stravinto il Premio Strega… Continua a leggere RECENSIONE: “Le otto montagne” di Paolo Cognetti

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Storie della buonanotte per bambine ribelli” di Francesca Cavallo ed Elena Favilli

Ero in biblioteca, immersa nell’osservare gli scaffali sempre ricolmi di copertine invitanti, e ad un certo punto una bambina sui nove anni mi si avvicina e mi dice sorridendo: “Leggi questo che è bellissimo”. Rimango di sasso, guardo il libro dalla copertina blu scintillante che mi porge, e la ringrazio, mentre si allontana tutta soddisfatta… Continua a leggere RECENSIONE: “Storie della buonanotte per bambine ribelli” di Francesca Cavallo ed Elena Favilli

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Ciò che inferno non è” di Alessandro D’Avenia

Nato a Palermo nel 1977, dopo una laurea in lettere classiche alla Sapienza, oggi D’Avenia è insegnante al Collegio San Carlo di Milano. La notorietà è arrivata nel 2010, con la pubblicazione di “Bianca come il latte, rossa come il sangue”, da cui tre anni dopo è stato anche tratto un film con Luca Argentero,… Continua a leggere RECENSIONE: “Ciò che inferno non è” di Alessandro D’Avenia

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Marcovaldo” di Italo Calvino

Italo Calvino (1923-1985) è un autore molto amato e conosciuto (di solito lo si incontra per la prima volta tra i banchi di scuola), ma forse non tutti sanno che è nato nell’isola di Cuba e che una volta trasferitosi in Italia, si è alleato con le forze partigiane e ha combattuto per la libertà… Continua a leggere RECENSIONE: “Marcovaldo” di Italo Calvino

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Io non ho paura” di Niccolò Ammaniti

Sebbene abbia solo nove anni, Michele sa già cos’è la paura. Di colpo la sua vita viene sconvolta e deve fare i conti con un segreto che coinvolge tutta la sua famiglia. I grandi del paese, compresi i suoi genitori, hanno rapito un bambino e, in vista di un riscatto, lo hanno nascosto in una… Continua a leggere RECENSIONE: “Io non ho paura” di Niccolò Ammaniti

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Una barca nel bosco” di Paola Mastrocola

Già essere adolescente, si sa, è un bel guaio; figurarsi poi se si viene da una piccola isola del sud, si è figlio di un pescatore e ci si appassiona a tradurre Orazio: un disastro. Gaspare Torrente è l’emblema di tutto ciò: desiderando iscriversi al liceo classico, per imparare e migliorare, si trasferisce a Torino… Continua a leggere RECENSIONE: “Una barca nel bosco” di Paola Mastrocola

Narrativa italiana

RECENSIONE: “L’amica geniale” di Elena Ferrante

Ebbene sì: come già anticipato ieri, di Elena Ferrante si sa davvero poco: è un nome reale o uno pseudonimo? Dietro l’anonimato si nasconde una donna o (perché no?) un uomo? Molte sono le ipotesi fatte negli anni da chi cerca di svelare un mistero destinato a rimanere irrisolto. Pur mantenendo segreta la propria identità,… Continua a leggere RECENSIONE: “L’amica geniale” di Elena Ferrante

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Venuto al mondo” di Margaret Mazzantini

Alla vigilia della festa che rappresenta tutte le donne, qualsiasi sia il loro ceto sociale, il loro credo e il colore della loro pelle, vi propongo una lettura intensa e toccante, ideata dalla talentuosa Margaret Mazzantini. Venuto al mondo è una storia di donne, che si incontrano in due distinte fasi della loro vita. Gemma… Continua a leggere RECENSIONE: “Venuto al mondo” di Margaret Mazzantini

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Se ti abbraccio non aver paura” di Fulvio Ervas

Ci sono libri nati per lasciare un messaggio e per farti riflettere. Alcuni riescono perfino a migliorarti. “Se ti abbraccio non avere paura” è la scritta che Andrea, ragazzo autistico di 17 anni, porta sulle sue t-shirt, perché non può fare a meno di abbracciare le persone che incontra, anche se spesso esse lo temono… Continua a leggere RECENSIONE: “Se ti abbraccio non aver paura” di Fulvio Ervas