Narrativa straniera

RECENSIONE: “L’amico ritrovato” di Fred Uhlman

La prima pubblicazione de L’amico ritrovato, che consegnò il successo nelle mani del suo autore, risale al 1971, e nel 1989 ne fu tratto un omonimo adattamento cinematografico. Sorprende non poco scoprire che questo conciso e diretto romanzo sia stato scritto da un tedesco. Il tema principale, infatti, è piuttosto ostico per qualsiasi nato in Germania, e tocca nel vivo una delle pagine più buie della storia moderna: la Seconda Guerra Mondiale e lo sterminio degli Ebrei.

Narrativa italiana

RECENSIONE: “Dottor Niù” di Stefano Benni

Seguo questo scrittore da quando ricevetti in regalo una delle sue prime opere famose, Saltatempo; rimasi affascinata dal suo modo di scrivere e far sognare il lettore, facendogli dimenticare il mondo circostante. Quando si legge Benni, si è infatti completamente immersi nel suo universo e non si percepisce altro: è fantastico. Si sorride con umorismo, si ride di gusto e ci si commuove, perché Benni è capace di convogliare nella sua scrittura fluida e scorrevole due vene, quella dolce e poetica e quella irriverente, quasi satirica. Il mix crea romanzi e racconti dal gusto originalissimo, che sembrano semplici, ma che invece prevedono un’alta attenzione alla scelta dei vocaboli e al ritmo della narrazione.

Narrativa straniera

RECENSIONE: “Il diario di Jane Somers” di Doris Lessing

Jane (detta Janna) ha quarantanove anni, un lavoro che la appaga in una rivista femminile di successo e un’incredibile eleganza nel vestire. Se però la si conosce bene, nel profondo, si apprendono di lei altri dettagli: la sensazione di inutilità che la opprime dalla morte del marito e della madre, la sofferta e mal celata mancanza di un figlio, il difficile e tormentato rapporto con la sorella Georgie.

Storici e bio

RECENSIONE: “Le assaggiatrici” di Rosella Postorino

Vincitrice del Premio Campiello 2018, Rosella Postorino non è scrittrice dilettante; al suo attivo ha già quattro romanzi e una pièce teatrale. Come lei stessa ha dichiarato in un’intervista, l’idea per Le assaggiatrici le è venuta leggendo un trafiletto sulla vera storia di Margot Wölk, una delle donne scelte dal Reich per assaggiare i cibi di Hitler nella caserma di Krausendorf, la cosiddetta “tana del lupo”.

novità editoriali

OFFERTE AMAZON: Classici FELTRINELLI al 20% di sconto!

Amanti dei classici fatevi avanti! É ancora tempo di fare scorte di libri da mettere in valigia!! Amazon e Feltrinelli questo lo sanno benissimo, ecco perchè, fino al 30 GIUGNO troverete tanti classici scontati del 20%!! Qui alcuni consigli, ma il catalogo è in continua evoluzione con più di 300 libri ogni giorno, cliccate sui link e troverete sicuramente un titolo che fa al caso vostro!

Narrativa straniera

RECENSIONE: “Cecità” di José Saramago

Un uomo sta guidando la sua macchina in un giorno come tutti gli altri. Si ferma al rosso del semaforo, attende con ansia di poter ripartire, ma improvvisamente non riesce a vedere più nulla. Tutto è avvolto non dal buio, ma da un candore luminoso, un alone ovattato, una luce che certo non ha nulla… Continue reading RECENSIONE: “Cecità” di José Saramago

novità editoriali

Novità editoriali di primavera!

Cari Shivers’, la primavera è nell’aria e con essa arrivano sugli scaffali delle librerie anche tantissimi libri da gustare nei nostri momenti liberi (che, diciamocelo, non bastano mai!)! Quali?? Ce ne sono per tutti i gusti: thriller, biografie, racconti, romanzi d’amore e d’avventura... nella lista che segue troverete sicuramente ciò che fa per voi! Pronti… Continue reading Novità editoriali di primavera!

Classici

RECENSIONE: “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll

Lewis Carroll è forse uno degli scrittori più fantasiosi e ambigui che la letteratura abbia mai conosciuto. Nato il 27 gennaio 1832, è stato un bambino precoce, amante della lettura e della matematica, ma affetto da balbuzie, per cui tutti lo prendevano in giro. Con il passare degli anni provò sempre un grande interesse per… Continue reading RECENSIONE: “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll

Narrativa straniera

RECENSIONE: “Canada” di Richard Ford

Non conoscevo questo autore, ma me ne avevano parlato bene e sapevo che aveva vinto il Premio Pulitzer, così decido di dargli una chance. Rimango colpita dalla copertina rosso-arancio fiammante di Canada e apro alla prima pagina: ‟Prima di tutto parlerò della rapina commessa dai nostri genitori. Poi degli omicidi, che avvennero più tardi.” Caspita,… Continue reading RECENSIONE: “Canada” di Richard Ford

Narrativa straniera

RECENSIONE: “La casa degli spiriti” di Isabel Allende

Questo bellissimo romanzo della scrittrice cilena prende spunto dalle sue vicende autobiografiche, e in particolare dalla sua infanzia e giovinezza passate a casa dell’amatissimo nonno, in mezzo ai fermenti politici che scuotevano il Cile. È proprio grazie a questo romanzo che la Allende ottenne la notorietà nel 1982, ma il suo stile inconfondibile, che mescola… Continue reading RECENSIONE: “La casa degli spiriti” di Isabel Allende